Gli accendini sono tra i gadget più richiesti, usati e venduti perché non è un articolo solo per fumatori, ma chiunque può avere necessità di avere a portata di mano qualcosa con cui accendere il fuoco nel camino, una candela, disinfettare con il fuoco, bruciare le penne di un pollo mentre lo si pulisce … eh già! Un accendino serve sempre. Gli accendini personalizzati come quelli che si trovano su https://www.maxilia.it/accendini-personalizzati/ sono inoltre ideali strumenti di marketing per promuovere il tuo business.

Perché gli accendini personalizzati funzionano come gadget promozionale

L’accendino – oltre ad essere un gadget utile – è anche economico, discreto nei colori e nella forma che si presta a diverse possibilità di stampa e incisioni. Le aziende possono far stampare il proprio logo sugli accendini e regalarli ai clienti, fornitori, collaboratori e avere la certezza di una promozione diffusa e capillare, basti pensare che chiunque avrà sempre in tasca o in borsa il logo della propria azienda o business, uno slogan, un’immagine, qualsiasi cosa che possa identificare quel gadget con la propria attività potendolo fare con discrezione e utilità nell’impiego. Gli accendini personalizzati con il logo o lo slogan aziendale, per essere efficaci, devono essere stampati con il massimo della qualità e della nitidezza per garantire durabilità nel tempo e stampe sempre leggibili.

Gli accendini personalizzati possono essere regalati in molteplici circostanze: fiere, eventi, manifestazioni, pranzi e cene aziendali, conferenze, in occasione delle festività. Si possono offrire ai clienti così come ai propri dipendenti sia per migliorare la fidelizzazione al brand sia per creare maggior senso di appartenenza e aggregazione al marchio.

Le tipologie di accendini sono tante, dal più semplice al più sofisticato, ricaricabili e non, dal sopramobile agli accendigas, anch’essi molto utili e di varie forme e dimensioni, elettrici e piezoelettrici per dare al proprio articolo promozionale un’impronta più decisa e duratura nel tempo. La scelta dipende anche dal proprio budget di spesa per questa tipologia di gadget e dal proprio business. In ogni caso, affinché il gadget svolga bene il suo compito promozionale, deve potersi affidare ad una buona stampa che non si cancelli con il semplice utilizzo.

La tecnica di stampa da privilegiare è quella serigrafica perché è resistente e durevole, ma allo stesso tempo non ha costi elevati. In questo modo, si garantisce un accendino personalizzato economico, ma di grande impatto. La serigrafia, inoltre, permette la stampa in bianco e nero o a colori. Il logo o lo slogan colorato è senza dubbio di grande impatto, in questi casi al posto della serigrafia si può optare per una stampa UV che permette stampe in quadricromia a 4 colori con un risultato di colori più brillanti e vivaci.

L’ accendino personalizzato altro non è che pubblicità in movimento ed è un gadget pratico e utile, poco ingombrante e che arriva ovunque perché se da un lato è vero che per le sue dimensioni è uno degli oggetti che si perde con più facilità, dall’altro lato chiunque lo trova entra in contatto con un oggetto su cui c’è un marchio, un logo, uno slogan di un servizio o di un prodotto che può essere proprio quello che serve. Con una piccola spesa, magari, si ottengono profitti insospettabili grazie a un piccolo oggetto.

Come scegliere un accendino da personalizzare

La scelta dell’accendino da personalizzare non è banale perché vi sono diverse tipologie, per diversi utilizzi e scopi. Un accendino personalizzabile – oltre ad essere uno strumento di marketing – può anche essere un regalo per collezionisti o un prezioso gadget per un fumatore ed estimatore del corredo o kit da tabacco. Ecco le tipologie di accendini più diffuse e adatte alle varie circostanze e utilizzi:

  1. Accendini usa e getta: sono i classici accendini da bancone della tabaccheria, molto diffusi, semplici nelle forme e nei colori, ideali per qualsiasi utilizzo e per i fumatori distratti che non badano all’estetica. Funzionano con la pietrina che innesca la scintilla e sono caricati con gas propano.
  2. Accendini ricaricabili: sono esteticamente più curati, hanno finiture più solide e resistenti, in alcuni casi sono anche particolarmente preziosi e quindi destinati a un utilizzatore più attento e amante delle cose belle e durature. Inoltre, sul lungo periodo gli accendini ricaricabili sono più economici di quelli usa e getta.
  3. I clipper: è un accendino usa e getta molto comune dal funzionamento semplice. Sono caricati di gas propano liquido che all’innesco della scintilla producono una fiamma ondulante e regolabile. Vi sono tipologie con pietrina e quelli in versione elettronica leggermente più costosi. Esistono clipper ibridi, la versione evoluta di un accendino usa e getta … ma ricaricabile. I clipper sono accendini economici adatti ai fumatori che amano le fiammelle dolci e fluttuanti che si piegano all’inalazione.
  4. Accendini antivento a fiamma libera: si tratta di accendini dalla fiamma potente, in questa categoria vi si annoverano gli accendini a torcia come i BoFil e gli Zippo. È una tipologia di accendino versatile e adatto ad essere utilizzato in qualsiasi condizione climatica. Il loro funzionamento è dato da una combinazione di butano e aria che creano una fiamma piccola ma intensa e resistente alle soffiate di vento. Alcuni di questi accendini sono da collezione. La caratteristica resistenza antivento li rende ideali … nei concerti quando serve una fiamma stabile che non si spegne all’ondeggiamento delle braccia alzate. In realtà è un gadget ideale per chi svolge lavori all’esterno.
  5. Accendino USB: è l’ultima frontiera dell’innovazione applicata agli accendini. Design moderno e accattivante, è una tipologia di accendino molto versatile che combina i vantaggi dell’antivento con la ricarica tramite cavo usb. Non produce fiamme libere e, di conseguenza, è più sicuro. Vi sono due tipologie: con termo resistenza e con arco al plasma, in entrambi i casi è un gadget anche molto elegante. È idoneo per la promozione grazie al suo impatto estetico, la praticità e la sicurezza di utilizzo, sicuramente apprezzato da amanti della tecnologia, giovani, collezionisti.

L’importanza dei gadget aziendali: come sceglierli

I gadget aziendali – penne, agende, calendari, accendini personalizzati – sono i migliori alleati per fare pubblicità al proprio brand. Investire anche una piccola somma per i gadget personalizzati può produrre un importante ritorno in termini di clientela, immagine e promozione. I motivi per cui è strategico usare i gadget aziendali personalizzati sono:

  • Marketing: il gadget aziendale è una delle forme di marketing più collaudata e vincente perché offre una promozione efficace in grado di raggiungere diverse tipologie di potenziali clienti e fidelizzare quelli storici.
  • Fidelizzazione: i gadget personalizzati facilitano il processo di fidelizzazione. La clientela che si sente omaggiata e posta al centro della considerazione tende a prediligere più volentieri il marchio dell’azienda che ha mostrato attenzione anche con un piccolo omaggio. Lo scopo della fidelizzazione e di qualsiasi buona strategia di marketing è migliorare la cosiddetta brand identity.
  • Consapevolezza del marchio: o brand awareness. I gadget personalizzati aziendali servono ad aumentare la percezione del brand e migliorare la sua immagine. 

La scelta del gadget aziendale giusto da regalare è molto delicata proprio perché ha un grande impatto sull’immagine dell’azienda. Regalare un portavaso può implicare un’azienda attenta all’ambiente e che incentiva la cura delle piante e del verde, un gadget tecnologico comunica l’idea di un’azienda attenta all’innovazione. Sicuramente nella scelta di un gadget aziendale bisogna prendere in considerazione alcuni elementi imprescindibili:

  • Il budget di spesa. Meglio la qualità che la quantità. Pochi gadget ma buoni.
  • L’estetica. Un gadget deve anche essere piacevole da mostrare;
  • La funzionalità. Un accessorio utile e bello ha un maggior impatto di un gadget inutile e bruttino.
  • Deve rispondere alle esigenze della clientela, ma anche attinente al proprio business.

Gli accendini personalizzati possono ampiamente soddisfare tutte queste caratteristiche anche se il proprio business non è relativo al mondo del tabacco. L’accendino è un oggetto versatile – non relegato ai soli fumatori – per cui è sia economico, esteticamente piacevole in alcune sue tipologie, facilmente personalizzabile, sicuramente utile e funzionale, con un impatto promozionale garantito.





Avviso sul Copyright

I contenuti di questo sito web sono protetti da Copyright. Ti invitiamo gentilmente a non duplicarli e a scriverci a info [@] elamedia.it se hai intenzione di usufruire dei servizi erogati dalla nostra Redazione.

Protected by Copyscape

Non bloccare la Pubblicità

Il tuo Browser blocca la nostra pubblicità? Ti chiediamo gentilmente di disattivare questo blocco. Per noi risulta di vitale importanza mostrarti degli spazi pubblicitari. Non ti mostreremo un numero sproporzionato di banner né faremo in modo che la tua esperienza sul nostro sito ne risenta in alcun modo.Ti invitiamo dunque ad aggiungere il nostro sito tra quelli esclusi dal Blocco della tua estensione e a ricaricare la pagina. Grazie!

Ricarica la Pagina

I più condivisi

Le buste colorate per un packaging accattivante

ufficio

L’e-commerce ha cambiato le abitudini di acquisto dei consumatori in tutto il mondo e anche la filiera del packaging è in continua evoluzione passando dagli anonimi scatoloni in cartone imbottiti di polistirolo a materiali di  confezionamento sempre più leggeri, ecosostenibili per i clienti attenti all’ambiente, originali, personalizzati e anche riconoscibili, basti pensare al logo “Amazon” che campeggia su ogni confezione spedita o all’uso di buste colorate a cui attribuire un significato e un utilizzo a ciascun colore, ma che rendono la confezione stessa un regalo gradevole e unico oltre il contenuto.

Leggi tutto...

Il migliore abbigliamento per bmx: ecco qual è il giusto equipaggiamento!

Qualsiasi sport degno della sua fama, si contraddistingue per numerosi fattori: adrenalina percepita, difficoltà applicativa, strumenti impiegati, successo suscitato nei confronti del pubblico e giusto equipaggiamento.

Leggi tutto...

Sedie a dondolo: dal portico americano alle nostre case in stile moderno

Chi non conosce Benjamin Franklin, che tanta parte ebbe nella formazione degli Stati Uniti d’America? Ebbene, egli ebbe una parte di rilievo anche in ambito non prettamente politico! Infatti, fu proprio nel XVIII secolo che quest’oggetto intramontabile vide, in un certo qual modo, la nascita, in una forma molto simile a quella che noi oggi gli conosciamo.

Leggi tutto...