Oltre la più conosciutaserie S, il gruppo dei telefoni smartphoneSamsungha allargato i suoi orizzonti con la serie A, giungendo fino al rilascio della sua terza generazione. Il nuovo modelloGalaxy A5 del 2017, infatti, promette delle grandi migliorie rispetto ai modelli usciti negli anni passati. Vediamo allora tutte lecaratteristichepositive e negative di questo ultimissimosmartphone, nella cui confezione troverete unalimentatore da 9V, uncavo USB, un paio di ottimecuffie stereo in-earprive, però, di adattatori e infine, unadattatore Type-C-microUSB. Vediamo di entrare nel dettaglio della nostra recensione. I nostricommenti (ma anche quelli degli utenti in rete) sono più che positivi. Il confrontoconmodellipiù blasonati non spaventa di certo questo telefono.

L’ergonomia dello smartphone: con una cover/custodia risulta addirittura più elegante

Immagine esemplificativa del Samsung Galaxy A5, accanto alla mascotte di Android

Partiamo dal presupposto che ilSamsung Galaxy A5 (modello 2017)ha subito delle variazioni per quanto riguarda la forma, assumendo un’identità abbastanza diversa rispetto alla famiglia Galaxy S. Si presenta infatti con una parte posteriore invetro, con i bordi curvi ed un profilo in metallo dal colore coordinato al retro.

I tasti che riguardano volume e accensione non hanno cambiato la loro posizione; lospeaker di sistemaè stato invece sistemato sulla destra, in alto. Questa soluzione ha risolto il problema che si poneva nei modelli precedenti, consentendo un uso dello smartphone particolarmente agevole ed un gradevole design; l’unica pecca tuttavia è data dalla quantità delle impronte che si rilasciano sul retro. 

Hardware e software: scheda tecnica del telefono dual sim (da usare con Tim, Tre, Vodafone o Wind)

Questo Galaxy A5 dispone di un processoreSamsung Exynos 7880 octa coreda1,9 GHze di un processore graficoMali T830 MP3. Queste caratteristiche gli donano delle prestazioni molto buone che migliorano ancora grazie alla disponibilità di3 GB di RAM e ben 32 GBdi memoria interna che si possono espandere con l’inserimento di unamicroSD.

Sotto l’aspetto della connettività abbiamoLTE fino a 300 Mbps, GPS, possibilità diWi-Fi a doppia banda,NFC,Bluetooth da 4.2e, perfino laradio FM. Ovviamente presente la funzionehotspot. Il volume e la qualità dello speaker fanno una gradita sorpresa quando si scoprono delle qualità superiori alla media. Molto buono anche il funzionamento del lettore di impronte digitali frontale che si trova nel tasto fisico home e consente di sbloccare il telefono solo poggiando il dito. Ovviamente il consiglio è di leggere molto bene il manuale d'usocon le relativeistruzioni.

La versione di Android che troverai sullo smartphone (in continuo aggiornamento per quel che riguarda il firmware)

Sotto il punto di vista del software ci troviamo di fronte ad una versioneAndroid 6.0 Marshmallowche dispone di una personalizzazione con laGraceUXdi Samsung (che propone diversi widget, temieappmolto simpatici e utili).

Molto rifinita, rispetto al passato, è l’interfaccia. In sostanza il software è, in tutto e per tutto, completo e mette a disposizione delle funzionalità avanzate come ad esempio la modalità ad una mano, la modalità multiwindow e, infine, un’area personale dove dare il via a sessioni separate delle applicazioni installate. Tutto sommato si tratta di un sistema notevolmente reattivo anche se non fluido al massimo. 

Fotocamera, display e autonomia: occhio all'acqua... in quel caso nemmeno il reset può salvarti

Lafotocameraprincipale che troviamo istallata all’interno del Samsung Galaxy A5 ha una risoluzione di16 megapixel, con formato4:3.Nel complesso si ha la possibilità di stampare foto molto buone e con una ricca gamma cromatica. Rispetto alla precedente versione però ci si aspettava qualche miglioria in più anche se è stato raggiunto un discreto livello per quanto riguarda ivideo in Full HD. Vi confermiamo come detto che il telefono non risulta impermeabile.

Stesseopinioniper la fotocamera frontaleointernache dir si voglia (anche se orfana della funzione di autofocus). Ottimo pure ilmicrofono interno.

Ildisplaydel nuovo Samsung Galaxy A5 ha ledimensionidi 5,2 pollici con una risoluzioneFull HDe 1920 x 1080 pixel. La tecnologia usata è ancora quellaSuperAMOLEDche consente al display di questo smartphone una particolare brillantezza,colorimolto vivaci e buoni angoli di visione. Tra le opzioni c’è la possibilità di selezionare la modalità luce blu per riuscire a leggere senza affaticare la vista durante le ore serali; ma anche la modalitàalways-onche lascia apparire le notifiche sul display anche se è bloccato.

Ladurata della batteria, da3000 mAh, è il punto di forza di questo smartphone dato che anche con un intenso utilizzo vi farà arrivare alla fine della vostra giornata con una buona carica residua e resiste fino a due giorni se ne viene fatto un utilizzo medio. Inoltre è presente la modalità di ricarica rapida.

Come al solito consigliamo sempre di procedere con dei backupmensili per salvare tutti i propri dati.

La video-recensione di Tutto Android su YouTube: scopri come si apre e/o come si toglie la batteria

Immagine del Samsung Galaxy A5, acquistabile su Amazon
Compra su Amazon

Prezzo

Il Samsung Galaxy A5 (2017) viene venduto in Italia con un prezzo di lancio di 429€; si tratta di una cifra abbastanza alta in base alle specifiche tecniche, anche se in linea con gli standard di Samsung. Puoi acquistarlo anche in ogni MediaworldoEuronics(che di solito lanciano delleoffertepiù che allettanti).

Prezzo su Amazon.it: 429€

I più condivisi

Sterilizzatori biberon: meglio quelli a caldo oppure a freddo?

mamma che utilizza lo sterilizzatore di biberon

In passato lasterilizzazionesi faceva bollendo ciucci, biberon e tettarelle ma fortunatamente, da diversi anni, si è ormai passati alla comodissima soluzione di utilizzare gli sterilizzatori. Ma quanti ne esistono!

Leggi tutto...

Biberon anticolica: ecco cosa devi sapere

I biberon sono uno strumento davvero indispensabile nella vita di ogni neonato. Soltanto con unbiberon, infatti, i neonati non allattati al seno, hanno la possibilità di nutrirsi e quindi bere il loro latte. Inoltre, anche per le mamme che desiderano allattare, questo oggetto può essere molto utile nel caso in cui si presentasse l’eventualità di tirare il proprio latte o condurre un allattamento misto. Quindi, possedere almeno un biberon è assolutamente necessario.

Leggi tutto...

Chiavetta wifi per tv e il televisore diventa Smart

Succede sempre più di rado ma può comunque accadere di passeggiare in un negozio qualsiasi elettronica, e trovarsi davanti un bel televisoreFullHD, magari da 40 pollici o anche superiore, che però non abbia funzionalitàSmart. Questo non vuol dire necessariamente che stiamo guardando un televisore dato o una giacenza di magazzino, infatti i normalitelevisorihanno un prezzo di listino parecchio inferiori rispetto a quello degliSmartTv, i cosiddetti televisori intelligenti. Esiste un modo molto economico di trasformare il primo tipo nel secondo con una spesa davvero esigua.

Leggi tutto...